"Le Rose di Versailles Official©♥" è il blog dedicato esclusivamente a Lady Oscar, alla storia del 700, alle notizie, alle curiosità, agli eventi e ai luoghi Oscariani

.

Ultimi post pubblicati!!!

s6

giovedì 31 agosto 2017

Ristampa per il primo numero di "Lady Oscar - Le Rose di Versailles"

La casa editrice Goen ha annunciato per il prossimo 2 settembre la ristampa del primo volume del manga "Lady Oscar - Le Rose di Versailles". :-O 




Lady Collection 39
LADY OSCAR – LE ROSE DI VERSAILLES 1 (RISTAMPA)
di Riyoko Ikeda
9788867127337
11×17, B+sc, b/n
4,95 €
Ambientato nella Francia pre-rivoluzionaria con protagonisti realmente esistiti come Maria Antonietta, il manga narra gli avvenimenti storici dal punto di vista di Oscar François de Jarjayes, giovane ragazza che per volere del padre è diventata un soldato.
In tutte le edicole e le librerie è il momento di riscoprire il mito in un’edizione che per la prima volta in Italia pubblicherà anche i racconti inediti scritti da Riyoko Ikeda.
VERSAILLES NO BARA © RIYOKO IKEDA PRODUCTIONS


giovedì 27 luglio 2017

Nuovo eye liner estivo in arrivo sul mercato giapponese


La Bandai ha deciso di lanciare sul mercato giapponese un nuovo prodotto in occasione del decimo anniversario della serie di cosmetici dedicati a "Le Rose di Versailles". :-O 

Sarà, dunque, disponibile dalla fine di luglio il nuovo eye liner estivo "Lady Oscar" al prezzo di 1200 yen tasse escluse.
Il nuovo cosmetico sarà distribuito in tutti i punti vendita e nelle migliori drogherie.

 Tutti i diritti riservati©


mercoledì 12 luglio 2017

Pubblicato il 12° volume de "Le Rose di Versailles"

Un nuovo volume con gli episodi inediti realizzati dal 2013 da Riyoko Ikeda per celebrare il cinquantesimo compleanno di Margaret e il quarantesimo anniversario della conclusione delle vicende di Lady Oscar e MAI VISTI PRIMA in Italia. Nella magnificenza delle pagine in bianco e nero e a colori, troveremo i racconti che vedono protagonisti Victor Clément de Girodel e la nascita della nostra beniamina Oscar. :-O 






Lady Collection 53
LADY OSCAR, LE ROSE DI VERSAILLES 12 [IN CORSO]
di Riyoko Ikeda
9788867127016
110×170, B+sc, 212 pp, b/n + col.
Storico Shojo
Edicola: senza sc
€ 4,95 (Edicola € 4,50)


VERSAILLES NO BARA © RIYOKO IKEDA PRODUCTIONS

venerdì 7 luglio 2017

EPISODIO N° 40 14 LUGLIO 1789 - ADDIO, MIA AMATA OSCAR


Oscar muore in seguito alle ferite riportate combattendo alla Bastiglia: i suoi ultimi ricordi saranno per André. :'(

Un'ora dopo la sua morte, la Bastiglia si arrendeva e, da quel momento in poi, la rivoluzione travolse tutto e tutti.

Alcuni anni dopo quel giorno, Bernard e Rosalie si recano da Alain che nel frattempo ha deciso di fare il contadino. L'idea di Bernard è quella di scrivere un libro sulla rivoluzione nel quale vorrebbe citare anche Oscar e Andre'.

Molti furono gli assalti che la famiglia reale dovette subire da parte del popolo dopo quel giorno. Nell'ottobre del 1789 le donne di Parigi si recarono a Versailles per chiedere il pane al re.


Fu in quell'occasione che la famiglia reale dovette lasciare per sempre la reggia. Maria Antonietta fu costretta ad affacciarsi al balcone dalla folla inferocita e li' chino' la testa di fronte al suo popolo.

In seguito la famiglia reale fu portata alle Tuilieries, ma la tentata fuga di Varennes fatta con la complicità del conte di Fersen, fece precipitare gli eventi.

Al momento dell'addio,  Maria Antonietta non pote' salutare il conte di Fersen che li aveva accompagnati per un lungo tragitto durante la fuga.

La ex regina di Francia fu portata al Tempio e i suoi capelli diventarono bianchi improvvisamente a causa dei traumi subiti.


Luigi XVI fu ghigliottinato il 21 gennaio 1793.

Maria Antonietta, trasferita alla Conciergerie, riconobbe Rosalie e ascolto' tutto il racconto della giovane e del periodo nel quale visse con Oscar.

Nell'ottobre 1793 fu ghigliottinata dopo aver perduto anche suo figlio, il piccolo Charles, che fu portato in un'altra ala del tempio e fatto prigioniero.

Intanto anche i più accesi rivoluzionari come Robespierre e Saint Just vennero ghigliottinati il 28 luglio 1794.

Infine, Rosalie mostra ad Alain una rosa bianca fatta con la stoffa da Maria Antonietta durante la sua prigionia. La Regina aveva pregato la giovane di colorarla con il colore preferito da Oscar. Non conoscendolo, lo chiede ad Alain che risponderà di non saperne nulla, ma che André avrebbe certo detto le rose bianche.
Allora i due decidono di lasciarla così com'è. 

giovedì 6 luglio 2017

EPISODIO N° 39 ADDIO ANDRE' - QUEL SORRISO NON TORNERA' MAI PIU'


Andre' si spegne dopo essere stato ferito da un soldato della Royal Allemand al tramonto del 13 luglio 1789.

Lo sgomento e' generale: Alain, Bernard, Rosalie ma soprattutto Oscar è disperata dalla perdita del suo amato. :-O 
Ha continui attacchi di tosse e vaga per la città in preda allo sconforto dopo essere stata per molto tempo seduta sui gradini della chiesa in cui la salma di André è stata sistemata.

Salita a cavallo, corre per le strade di Parigi ma incontra alcuni soldati con i quali si batterà piangendo e rimpiangendo ciò che non ha potuto fare con Andre': vivere il loro amore.

Intanto in città si diffonde l'idea di prendere la Bastiglia. Alain si reca da Bernard in qualita' di rappresentante dei soldati della guardia per comprendere la situazione. 

Nel frattempo Oscar continua a vagare per la città e all'alba del 14 luglio in un vicolo viene aiutata da Alain e, dopo aver pianto ancora, si reca insieme a lui alla fortezza.

Sarà proprio Oscar, insieme ai sui soldati della guardia, a guidare le operazioni con i cannoni.

Il Marchese De Launay, governatore della Bastiglia, darà l'ordine di spararle durante i combattimenti. La giovane sarà colpita e, in quel momento, il suo pensiero andra' ad André.

Tutti i diritti riservati

mercoledì 5 luglio 2017

EPISODIO N° 38 DIVAMPA LA RIVOLUZIONE - DI FRONTE ALLE PORTE DEL DESTINO


Finalmente l'amore tra Oscar e Andre' e' sbocciato. :-O

Tornati tra i soldati della guardia, ricevono le congratulazioni di Alain. ll loro reggimento decide di combattere a fianco del popolo dopo aver ricevuto l'ordine di sparare sulla folla.

Oscar si unisce a loro, rinunciando al proprio titolo nobiliare per seguire la decisione di André. 

Inizialmente diffidente, il popolo si fidera' dei soldati dopo il benvenuto di Bernard e l'incontro con Rosalie. 


I soldati ribelli diventano subito 'famosi' in citta' e cominciano ad attaccare gli altri reggimenti per difendere il popolo, ma subiscono grosse perdite tra cui Gerard Lasalle.

Durante uno degli assalti, André ha gravi problemi alla vista e, aiutato da Alain, riesce in qualche modo a cavarsela.

Ormai in trappola, non possono fare altro che attraversare Parigi per unirsi agli uomini di Bernard, ma, usciti allo scoperto, André viene colpito da un proiettile di uno dei soldati della Royal Allemand.

Tutti i diritti riservati 

martedì 4 luglio 2017

EPISODIO 37 LA VOCE DELLA LIBERTA' - LA NOTTE DEL GIURAMENTO SOLENNE


La situazione a Parigi si fa sempre più difficile. :-O 

Le truppe sparano sulla folla, ma i cittadini incapaci di difendersi sono costretti alla ritirata perché sprovvisti di fucili.

Oscar si reca dal dottore che le conferma i suoi sospetti: è malata di tisi. Il medico le consiglia di lasciare la divisa, alimentarsi in modo appropriato ed evitare ogni emozione altrimenti non vivrà più di sei mesi. Non solo: le rivelerà che Andrè perderà l'uso dell'occhio destro molto presto. :'(
In caserma i soldati sono preoccupati perché sanno che sta per arrivare l'ordine di sparare sulla folla.

Oscar, in disparte nella sua stanza, fa chiamare Andre' e si rende conto che il suo occhio destro e' messo davvero molto male.

Il Colonnello Daghiè le consiglia di tornare a casa perchè si è accorto che non sta affatto bene.

Intanto, il pittore conclude il quadro di Oscar: l'ha ritratta come Marte, il dio della guerra.

Anche Andrè osserva il ritratto, ma Oscar nella sua descrizione si accorge che non vede affatto bene.

Nel frattempo, l'ordine tanto temuto arriva: il giorno successivo il reggimento di Oscar e Andrè sarà a Parigi per combattere i rivoltosi.

Il Generale Jarjayes intanto saluta Andrè nella speranza di rivederlo.

Nel tornare in caserma, insieme a Oscar, viene assalito dalla folla che vuole portar via loro i fucili.

Impossibilitati a proseguire il cammino, nel boschetto Oscar confessa il suo amore ad Andrè e vivranno insieme finalmente il meraviglioso momento di felicità tanto atteso.

Intanto Oscar non essendo riuscita a salutare il padre gli fa pervenire una lettera in cui gli chiede di perdonarla se gli ha dato qualche dispiacere e lo ringrazia per tutto quello che ha fatto per lei.



....